PER UN ASCOLTO LIBERO Laboratorio d'ascolto secondo la MLT di E.E. Gordon

 

Bova Marina (RC) Dicembre è da sempre il mese dei doni. Soprattutto i bambini attendono con ansia l'evento del Natale di anno in anno. I più piccoli non lo conoscono ancora in maniera approfondita, ma sentono il fremito nell'aria: gli adulti corrono di qua e di là alla ricerca di "cose", tante "cose"; le strade dei paesi, delle città, sono tutte un luccichio; almeno uno spazio dentro casa ospita qualcosa di nuovo, un albero con tanti addobbi, un presepe che attende la venuta di un Bambino Speciale. 

 

Da quando la realtà Quo Vadis è nata, i nostri primi interlocutori sono stati i bambini. I bambini e le loro richieste, i bambini e le loro attitudini, i bambini e la loro voglia di diventar grandi. Quei bambini che ci hanno sempre lasciato qualcosa, e che continuano ad insegnarci ciò che nessuno potrà mai fare: la semplicità. A loro noi come adulti dobbiamo tutto, verso di loro corre da parte nostra il dovere di costruire percorsi meravigliosi che rispondano alla loro innata sete di scoperta e conoscenza. Della loro crescita siamo tutti responsabili.

Nel giorno del nostro quarto compleanno (siamo piccoli anche noi), vogliamo dire GRAZIE per ciò che rappresentano nella nostra società, nella nostra terra soprattutto, e lo facciamo offrendo loro il nostro personale dono per questo Natale: l’invito per la partecipazione ad una nuova esperienza in musica: il laboratorio d’ascolto secondo la Music Learning Theory di E. E. Gordon. Un evento-dono, si, per i piccoli protagonisti (dai 3 mesi ai 3 anni d’età) e le loro famiglie. 

Apprendere il linguaggio musicale così come si apprende la lingua madre, partendo esattamente dalla stessa base, l’ASCOLTO: su questo si fonda la teoria, frutto di oltre quarant’anni di ricerca svolti da Edwin Elias Gordon in diverse università americane, il quale molto è stato influenzato dalla pedagogia montessoriana che concepisce il bambino come un essere puro e libero da ogni inibizione formale.

Una nostra educatrice d’infanzia, che ha avuto il piacere di incrociare lungo il suo percorso lavorativo l’operato dell’Associazione AIGAM (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale) di Roma, e quindi di formarsi con i loro esperti, guiderà l’esperienza artistica.

Noi non vediamo l’ora di sperimentare. E tu?  

 

“La musica è una peculiarità dell’essere umano e, al pari delle altre forme d’arte e del linguaggio, svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’individuo. Attraverso la musica, infatti, il bambino sviluppa capacità di introspezione, di comprensione degli altri e della vita stessa, e cosa forse più importante, impara a migliorare la sua capacità di sviluppare e di alimentare liberamente la propria immaginazione e la propria creatività.” (E. E. Gordon)

 

Questi gli appuntamenti:

- Sabato 23 Dicembre                      

ore 16:15  PICCOLI (5 – 12 mesi)
ore 17:15  MEDI (12 – 24 MESI)

 

- Mercoledì 27 Dicembre                 

ore 16:30 MEDI/GRANDI

(Gli appuntamenti possono essere soggetti a modifiche e moltiplicaTi a seconda del numero delle prenotazioni)

Sede Operativa Quo Vadis
Corso Umberto I, 129 Bova Marina (RC)

 

Ogni appuntamento accoglierà un massimo di 8 bambini e rispettivi genitori (uno per bambino)
E’ necessaria la prenotazione, che è possibile effettuare via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o inviando un sms al numero 3889236445.

Buona musica a tutti!